Close
Piazza Garibaldi 21
info@escapetheroom.it
Open: Tutti i giorni 15 - 23
Le Cavie

Le Cavie

1918 : IN PIENA PANDEMIA MONDIALE QUALCUNO RINCHIUDE DELLE CAVIE UMANE ALLA RICERCA DI UN IMPROBABILE VACCINO!

La ricerca per sconfiggere il virus letale dell’influenza spagnola H1R1 di uno scienziato americano incapace e senza scrupoli, protetto però dallo Stato, porta ad assoldare dei volontari all’interno di un vecchio laboratorio (posto in un sotterraneo di un convento di SEATTLE )  dove inoculare anticorpi neutralizzanti, formulazioni di potenziali vaccini.

La scelta dei volontari non è casuale . Ognuno viene scelto dallo scienziato invasato in quanto rappresentante di un vizio capitale. L’obbiettivo è di sconfiggere il virus H1N1 con un vaccino e rivenderlo a caro prezzo al mercato farmaceutico.

Le cavie umane vengono fatte accomodare separatamente  in singole sale d’aspetto. Hanno la certezza che i vaccini sono innocui, anche qualora non fossero efficaci: così gli è stato detto. Ma subito capiscono di trovarsi rinchiusi dentro celle comunicanti ma in completa solitudine. Una vera trappola!

Una presenza inquietante, Clarabella, prima sfortunata cavia dello scienziato, deturpata dagli esperimenti, rivela alle cavie che gli anticorpi inoculati si sono rivelati puntualmente tossici per le precedenti cavie e ne hanno provocano la morte. C’è una via d’uscita: Clarabella cercherà di far fuggire le cavie con dei sottili artefizi…ma il tempo  a disposizione prima che l’esperimento inizi è davvero poco e i volontari dovranno superare le loro paure più recondite per fuggire…

POTRA’ SEMPRE ACCADERE CHE NON TUTTE LE CAVIE RIESCANO AD USCIRE NEI 60 MINUTI: CHI SI ATTARDERA’  TESTERA’ IL VACCINO KILLER!!!

Una missione dove il distanziamento la farà da padrone (anche quando il gruppo si riunirà) e renderà l’esperienza davvero originale. Tutti i componenti del gruppo saranno davvero protagonisti e verrà testata la capacità di collaborare e aiutarsi a vicenda.  Siete pronti ad essere le prossime cavie?


Prenota subito
 

Escape assolutamente da fare! Un'ora immersi nella suggestiva e sinistra ambientazione del manicomio di American Horror Stories, con enigmi di svariati livelli di complessità e scenografia curata nel minimo dettaglio. Suspance e divertimento garantito!!!

Un'esperienza davvero divertente! L'ambientazione è curata nel dettaglio e i passaggi per uscire non sono affatto scontati. Lo consiglio assolutamente, soprattutto, a tutti quelli che amano le atmosfere horror.

Marta Patteri, Escaper

Che esperienza! Se avete voglia di horror dovete assolutamente provarla. Ambientazione immersiva, studiata per mettere in risalto ogni componente del gruppo, tutti sono protagonisti e nessuno può andare più avanti degli altri. Solo se il team è molto affiatato può sperare di salvarsi, altrimenti almeno qualcuno di voi dovrà diventare una cavia ;-))

Open chat
Ciao! Hai bisogno di aiuto?
Ciao!
Possiamo aiutarti?